Descrizione

 

Secondo e ultimo incontro su appunti e spunti sulla degustazione, condotto da Luca Radicchi.

La degustazione del vino è soprattutto un fatto culturale e la cultura è qualcosa che si guadagna con lo studio e l’applicazione, non ci sono altre vie.

Non è sufficiente comprare degli ottimi vini per saperli interpretare e riuscire a leggere e godere di quello che ci possono offrire.

Troppo spesso, anche fra noi Sommelier, notiamo che l’approccio col vino nel calice e sommario, sbrigativo, fatto di gesti di routine, ripetuti all’infinito e senza la reale coscienza su quello che si sta facendo e soprattutto del perché lo si fa.

Tutto ciò è piuttosto imbarazzante e avvilente, ma il vino non è niente di questo tutto ciò.

Il vino è cultura, è gioia, è comunicazione, è condivisione quindi facciamo in modo di godere di quello che il vino ci regala di volta in volta che lo avviciniamo.

Luca Radicchi, conduttore della serata, non ha più bisogno di presentazioni, ormai è acquisito come cittadino onorario del Lazio e, al posto della sua presentazione, vorrei regalarvi due citazioni di Émile Peynaud, da tutti riconosciuto come il padre della moderna enologia.

Émile usava dire:“Il saper bere fa parte del saper vivere”
e:
“Il gusto è conforme alla rozzezza dell’intelletto, ognuno beve il vino che merita”

Cogitate gente, cogitate 12 i vini in degustazione nei due appuntamenti.

 

Per info e dettagli: sommelier.valleaniene@aislazio.it

La Tenuta di Rocca Bruna – Str. Roccabruna, 30, 00019 Tivoli RM

LA DEGUSTAZIONE CONSAPEVOLE

Delegazione: Valle dell'Aniene
Contributo unitario: 50,00
Posti rimanenti:

40 disponibili

Date evento:  - 12 Novembre 2021 -  19:30 23:00