Descrizione

10 dicembre 2021 ore 20,30

Tenuta Rocca Bruna, Valle Aniene (Roma)

 

Guerra, embargo e intuizione alla base della nascita di un fenomeno enologico di quattro secoli XVII Secolo.

Come sempre, o quasi, quando si parla di vino, ci sono di mezzo gli inglesi, la guerra con la Francia, l’embargo a importare i vini bordolesi
e la scaltrezza di qualche commerciante, inglese ovviamente, di aggiungere alcol a quei “vinelli” che senza un aiutino non avrebbero superato indenni il viaggio dal Portogallo alle tavole inglesi.

La leggenda dice che, in Portogallo, gli unici capaci di produrre un vino bevibile fossero dei monaci di stanza a Lamego,

i quali usavano aggiungere brandy al mosto in fermentazione, al fine di ottenere un vino più rotondo, dolce e che si conservasse integro e bevibile più a lungo.

La vera figura di spicco nella vicenda fu Lord Methuen, ambasciatore a Lisbona,  che ratificò un accordo con il governo portoghese del tempo per la commercializzazione esclusiva dei vini della valle del Douro.

Sembra che i commercianti inglesi, supportati dall’opera del loro ambasciatore/commerciante e dal metodo dei monaci di Lamego,  riuscissero a importare grandi quantità di questo vino in patria e, visto il grande successo commerciale,  di lì a poco tempo impiantare numerose aziende vitivinicole in territorio portoghese.

Nacquerò quindi Burmester, Cockburn, Graham, Osborne, Taylor, Sandeman ed altri.

Nel 1730 Henry Burmester e John Nash fondarono a Londra la Burmester & Nash, compagnia generale che venne trasferita a Vila Nova de Gaia nel 1750.

Quindi la Burmester è uno dei più antichi, se non il più antico, produttore di “Vinho do Porto”.

Condurrà la serata Paolo Tamagnini, docente, degustatore d’eccezione e grande amico della delegazione.

Grande estimatore dei vini fortificati, Porto in testa,

non poteva essere che lui a guidarci in questo breve viaggio fra i tortuosi meandri del Douro,

delle sue vigne e.di quel meraviglioso figlio che porta il nome di…
O vinho do Porto!!!

I vini in degustazione:

PORTO BURMESTER RUBY

PORTO BURMESTER TAWNY

PORTO BURMESTER LBV 2013

PORTO BURMESTER 20Y OLD TAWNY

PORTO BURMESTER COLHEITA 2003

PORTO BURMESTER VINTAGE 2003

Info: sommelier.valledellaniene@aislazio.it   Catia Panetta 338 5202536

Prenotazione obbligatoria

Contributo per la partecipazione € 50,00

Ingresso consentito solo con Green Pass o tampone 24H

BURMESTER – O VINHO DO PORTO CON PAOLO TAMAGNIN

Delegazione: Valle dell'Aniene
Contributo unitario: 50,00
Posti rimanenti:

40 disponibili

Date evento:  - 10 Dicembre 2021 -  20:30 22:30