Descrizione

Non è ancora stata provata una sicura provenienza, forse il Pfalz, oppure la Mosel-Saar-Ruwer? Questo non c’è dato sapere ma, quello che con certezza assoluta sappiamo è che questa nobile uva germanica ha dei natali storicamente provati, risalenti al 1.400 e, come tutte le dinastie regali, anche il Riesling ha subito nel tempo l’imperversare di anni bui e decadenti per poi, finalmente, risalire la china e occupare nuovamente uno scranno giustamente consono a tanta nobiltà. Vitigno figlio del freddo, caparbio, resistente e scrigno contenente eleganti aromi d’ampio spettro e qualità. Struttura di diamante abile a superare decenni di affinamento in bottiglia, al fine di regalarci grandi emozioni sensoriali e cerebrali. Un percorso che ci condurrà attraverso le aree tedesche più vocate, Mosel, Rheingau e Nahe, tre trocken da degustare e comparare ad altri tre riesling; un alsaziano, un austriaco e perché no, un italiano. Un viaggio sensoriale che ci permetterà di carpire e capire le diverse caratteristiche fatte di vitigno, territorio, interpretazione enovinicola e anche disposizione d’animo. Stefano ci condurrà fra i filari delle vigne, le cantine di produzione e nei calici di questo monumento enologico chiamato Riesling. Signori chiniamo il capo a tanta nobiltà!!!

I vini in degustazione:
Rudolf Rabl 2015 Riesling Reserve Schenkenbichl – Kamptal – Austria
Guerrieri Gonzaga 2014 Riesling Tenuta San Leonardo – Trentino – Italia
Emrich Schönleber 2014 Riesling Trocken Mineral – Nahe – Germania
Dr. Loosen 2014 Riesling Trocken QbA, Dry, Blauschiefer – Mosel – Germania
Weingut Prinz 2013 Hallgartener Hendelberg Riesling Trocken – Rheingau – Germania
Paul Blanck 2012 Riesling Sommerberg Grand Cru – Alsace – Francia

Prenotazione obbligatoria. Info e contatti: sommelier.valledellValle dell’Aniene@aislazio.it – Catia Panetta 338.5202536

Sua maestà il Riesling

Delegazione: Valle dell'Aniene
Contributo unitario: 25,00
Posti rimanenti:

60 disponibili

Date evento:  - 9 Novembre 2018 -  20:00 23:00