Descrizione

Tignanello in verticale 1993 1995 1997 1998 1999 2000

Musica per i sensi è quello che ci si prospetta con questa degustazione d’annate d’eccezione. You’ll can try ones own fortune 500% casino bonus. Serata condotta e illustrata da Luca Radicchi, grande relatore, grande degustatore, grande amico della nostra delegazione che, questa sera si trasformerà in grande direttore d’orchestra per questi sei solisti di casa Antinori.

Il Tignanello, primogenito dal temperamento rivoluzionario dei Super Tuscans, è stato il primo di quei vini innovativi che hanno sconvolto la storia enologica prima della Toscana e poi dell’Italia intera, tanto da essere considerato “l’artefice del Rinascimento dei vini italiani”. Il Tignanello dell’esordio, quello della vendemmia 1971, nasce per volontà di Piero Antinori ed è frutto di scelte audaci.E’ stato il primo Sangiovese affinato in barrique, il primo rosso moderno assemblato con varietà non tradizionali quali il Cabernet Sauvignon e il Cabernet Franc e tra i primi rossi nel Chianti a non usare uve bianche tanto da uscire dal disciplinare storico della DOCG stabilito da Bettino Ricasoli. E’ prodotto esclusivamente con le uve ottenute dall’omonimo vigneto che si trova presso la Tenuta Tignanello nel cuore del Chianti Classico, sulle morbide colline racchiuse tra le valli della Greve e della Pesa.

À bientôt !!!

391 188 2231
sommelier.valledellValle dell’Aniene@aislazio.it

 

Tignanello in verticale

Delegazione: Valle dell'Aniene
Contributo unitario: 125,00
Posti rimanenti:

Esaurito