Descrizione

Il legame con il mondo del vino della famiglia Cotarella risale agli anni 60. 

Nel 1979 i fratelli Renzo e Riccardo Cotarella realizzano a Montefiascone l’azienda Falesco, con l’intento di recuperare i vitigni autoctoni della zona.

A partire dal 1990 si pone l’attenzione su un clone di Merlot che darà vita nel 1993 alla prima annata di Montiano,  etichetta storica e rappresentativa dell’azienda, sinonimo di potenza e eleganza. 

Unica annata non prodotta, la torrida 2003. 

Massimo Castellani, delegato Ais di Firenze e ambasciatore del chianti classico,  insieme a Dominga  Cotarella che guida insieme a Marta e Enrica l’azienda dal 2016 ci faranno scoprire le annate che hanno caratterizzato il Montiano e lo hanno portato ad essere uno dei vini simbolo del Lazio

Lista delle annate in degustazione

Montiano 2005
Montiano 2006
Montiano 2008
Montiano 2010
Montiano 2012
Montiano 2013
Montiano 2015
Montiano 2016

Contributo per la serata 30 euro.

L’evento è riservato ai soci AIS, ogni associato può portare un amico.

Modalità di pagamento:

  • Paypal
  • Contanti presso la sede del corso di “Associazione Italiana Sommelier”
  • Bonifico Bancario a favore di “Associazione Italiana Sommelier Lazio” C.F. e P.I. 12837251003 presso Banca UNICREDIT Agenzia 17004 ROMA NON PROFIT Codice IBAN: IT 36 H 02008 03284 000103299519.

Per informazioni e prenotazioni contattare sommelier.roma@aislazio.it

Montiano, il Merlot della Famiglia Cotarella

Delegazione: Roma
Contributo unitario: 30,00
Posti rimanenti:

90 disponibili

Date evento:  - 31 Gennaio 2020 -  20:00 22:30