Descrizione

La Tenuta Cocci Grifoni ha origine da una piccola azienda agraria acquistata dal bisnonno Vincenzo nel 1933 quando lui e sua moglie Rosa decidono di piantare la prima vigna nel Colle Messieri dietro la casa nuziale. 

Guido Cocci Grifoni è stato sicuramente uno dei padri della viticultura picena e marchigiana. Quando il mercato del vino era prettamente vocato alla quantità e poco e alla qualità, Guido (il nipote di Vincenzo), fu tra gli artefici della prima Denominazione di Origine del Territorio: il Rosso Piceno – e a partire dai primi anni ’80 insieme a Teodoro Bucari, riscoprirono un grande vitigno autoctono: il Pecorino. 
Attualmente l’azienda è sapientemente condotta dalle donne della famiglia: Diana Marchetti, moglie di Guido e Paola e Mariella Cocci Grifoni. 

La Tenuta , con oltre 100 anni di esperienza nella produzione di vini di terroir di alta qualità ottenuti da agricoltura sostenibile e tecniche artigianali a basso impatto enologico, produce nelle sue vigne storiche “Messieri”, “Collevecchio”, “Vigneto Madre”, “Grandi Calanchi”, il Pecorino in purezza ed i blend di Montepulciano, creati per le grandi occasioni ed adatti ad un lento invecchiamento in bottiglia. 
Sono le vigne madri di vitigni autoctoni di età compresa fra i 30-35 anni, dove le variabili pedoclimatiche creano le condizioni per una vera e propria viticultura eroica, tanto ardua per l’uomo quanto preziosa per le uve. 

Degusteremo il Rosso Piceno Superiore ed il Pecorino di Offida in due mini verticali di 3 annate ciascuna. dell’azienda nella rinascita di questo vitigno. 

Ecco le annate in degustazione: 

  • Rosso Piceno Superiore DOC – Vigna Messieri 2013, 2011 e 2008
  • Offida Pecorino DOCG – Colle Vecchio 2016, 2010 e 2008

Tenuta Cocci Grifoni, Doppia verticale Rosso Piceno e Offida Pecorino

Delegazione: Castelli Romani
Contributo unitario: 20,00
Posti rimanenti:

Esaurito